giovedì 9 novembre 2017

incontri novembre



Buongiorno a tutti! Ecco qui i nostri appuntamenti, che si terranno nella sala SoStare della Biblioteca Civica, per il mese di Novembre.

SABATO 11 NOVEMBRE 
ore 17.00
IL GATTO E IL DOC
di Alessio Giordana
Il nuovo veterinario di Desio che racconterà le sue esilaranti esperienze feline.

GIOVEDì 16 NOVEMBRE
ore 21.00
VENTUNO VICENDE VAGAMENTE VERGOGNOSE
di Walter Lazzarin
Un artista delle parole e la sua
raccolta di tautogrammi.

GIOVEDì 23 NOVEMBRE
ore 21
LA FABBRICA DEI PROFUMI
SEVESO, 40 ANNI DOPO
di Daniele Biacchessi
Giornalista, scrittore e conduttore radiofonico
Un volume pubblicato per il quarantennale del disastro della fabbrica Icmesa.

GIOVEDì 30 NOVEMBRE
ore 21.00
CHE LINGUA PARLA IL TUO BAMBINO?
COME FARCI CAPIRE,
COME FARLI PARLARE.
relatrice della serata
Elisabetta Maùti
Psicologa e scrittrice.
Un incontro per tutti i genitori sulla difficile comunicazione con i propri figli.



SEGNALIAMO INOLTRE QUESTO APPUNTAMENTO:


LA SCIENZA PUO' ESSERE DONNA?
Cercheremo di rispondere a questa domanda scoprendo come il mondo guardava alle scienziate nel passato e come lo fa oggi. Cosa è cambiato? Com’era la vita delle ricercatrici che ci hanno precedute? Daremo un’occhiata alle loro scoperte, e capiremo come hanno influenzato la nostra vita oggi: per esempio, chi dobbiamo ringraziare per il Wi-Fi? Soprattutto, però, cercheremo di capire come si è evoluta l’immagine della scienziata, come la percepiamo e qual è la reale situazione del lato femminile della ricerca. Ci guiderà in questo viaggio Tullia Sbarrato, Astrofisica e ricercatrice presso l’Università di Milano-Bicocca, la cui ultima ricerca è stata citata dalla NASA in quanto pubblicata da un team di sole donne.
La serata è ad INGRESSO LIBERO. 
Al termine della serata verrà rilasciato un ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE.

Per informazioni e prenotazioni
3489112589
info@percorsidesio.it


VI ASPETTIAMO NUMEROSI!











sabato 30 settembre 2017

L'ASSASSINIO DI SOCRATE di Marcos Chicot


Grecia, V secolo a.C. Un oracolo predice la morte di Socrate "per mano dell'uomo con lo sguardo chiaro".

Questo è l'inizio del romanzo che vi terrà col fiato sospeso fino alla fine. La predizione dell'oracolo andrà ad interferire con le vite di diversi personaggi.
L'autore ci riporta con maestria alla Grecia dei filosofi, alla Grecia delle guerre e delle conquiste, mostrandoci scorci di vita quotidiana, supportato da un grosso lavoro di ricerca alle spalle. Una miscela di realtà e fantasia sapientemente dosate che ci fa vivere in un'epoca di soprusi, di conquiste, ma anche di profonde domande sul senso dell'esistenza, e sulla ricerca della verità.
La trama del libro è affidata a capitoli molto brevi e in cui la storia che rappresentano l'intrecciarsi di vicende, personaggi e punti di vista diversi.
Non definirei questo libro un thriller, come indicato sulla copertina, ma un romanzo storico. Deliziosi i capitoli in cui Socrate dialoga con chi si crede sapiente demolendo tutte le loro certezze, leggermente più impegnative le dettagliate sequenze di battaglie e guerre.
Vi affezionerete ai personaggi positivi come Socrate, Perseo, Cassandra mentre imparerete a odiare Aristone e Anito, due personaggi veramente crudeli e negativi.
L'unico neo di questo libro sono i molti refusi presenti, uno strano problema data l'importanza della casa editrice, solitamente attenta alla qualità delle proprie pubblicazioni.

L'assassinio di Socrate di Marcos Chicot pag 731 €19.90











martedì 29 agosto 2017

IL TESORO GRECO di Irving Stone


Heinrich Schliemann figlio di un pastore protestante è costretto, fin da giovane, ad abbandonare gli studi e a lavorare per mantenere la famiglia. Grazie alla sua caparbietà e al suo impegno riuscirà non solo ad affermarsi nella vita, ma a realizzare il suo più grande sogno.

Questo libro ci prende e ci conduce per mano alla scoperta della vita avventurosa e quasi surreale di questo folle personaggio che con perseveranza è riuscito a trovare la mitica città di Troia. Un Indiana Jones dilettante, con la capacità di immergersi nella storia delle grandi civiltà greche e di riportarle in vita, che ha saputo superare tutte le avversità di chi lo ostacolava nella sua ricerca.

La bravura di Irving Stone sta nel fatto di mescolare alla perfezione la storia delle scoperte con la quotidianità della vita attraverso la quale si scopre il carattere del protagonista. Il libro non è però scritto in prima persona ma tutti gli avvenimenti sono visti attraverso gli occhi della giovane moglie Sophia, in cui Heinrich troverà una persona che condividerà il suo amore per il passato e per i racconti di Omero.

La vita di Schliemann è già formidabile di per sé e la penna di Stone la rende fruibile a tutti i tipi di lettori, con resoconti dettagliatissimi degli scavi, delle difficoltà affrontate, della passione per l'archeologia e per lo studio in genere.

Nemmeno una parola è fuori luogo in questo "romanzo-resoconto", ma tutte aiutano a delineare la storia di un uomo fuori dal comune: con maestria ci immerge nel suo mondo facendoci soffrire con lui per gli insuccessi e gioire per le vittorie.

Anche l'ambientazione - fine 800 - è descritta alla perfezione negli usi e costumi del tempo, e contribuisce a formare un quadro più completo... assicuro che durante la lettura di questo libro verrà una voglia insana di vivere la stessa vita di Schliemann per riportare alla luce almeno un pezzo di coccio o un piccolo tesoro!

Unica pecca di questo libro è la mancanza di immagini: le fotografie dei tesori trovati e qualche mappa degli scavi avrebbero completato perfettamente il racconto.

Questo libro è perfetto per chi ama i romanzi storici, le biografie, le storie vere e le scoperte archeologiche, ma è utile anche per farsi un'idea dei miti greci e la letteratura classica

IL TESORO GRECO. Irving Stone - Corbaccio 579 pag €19.60

sabato 5 agosto 2017

I BORGIA - DANZANDO CON LA FORTUNA di Sarah Dunant


Anno 1502: sale al soglio pontificio Rodrigo Borgia, un uomo senza scrupoli che mira ad avere ricchezze e una posizione egemonica dentro e fuori il Vaticano. Per far questo si avvale dell'aiuto dei suoi figli illegittimi Cesare e Lucrezia, il primo spietato e geniale, la seconda affascinate ed astuta.

Questo romanzo è il secondo di Sarah Dunant sulla storia della famiglia Borgia, il primo, SANGUE E ONORE (pubblicato nel 2013). La narrazione parte da Lucrezia data in sposa ad Alfonso I d'Este, e Cesare impegnato nella conquista dell'Italia. 
Il romanzo si divide equamente tra le vicende dei due fratelli legate tra loro dalla figura del padre, Papa Alessandro. 
Il lettore si accorgerà, pagina dopo pagina, che il libro è frutto di un meticoloso studio sulla vita di questi personaggi e dell'ambiente che li circondava. Uno dei pregi di questa scrittrice infatti, a parte la scrittura impeccabile, è la capacità di proiettarci in un'altra epoca attraverso la sua accurata descrizione dei luoghi e dei protagonisti che prendono vita davanti ai nostri occhi.
La Dunant racconta gli intrighi e le seduzioni senza scadere nella volgarità anche se i personaggi fanno dell'eccesso la loro regola di vita. 
La parte riguardante Lucrezia è più godibile  perché tiene il lettore incollato alle pagine, mentre le vicende che vedono protagonista Cesare sono più impostate sull'aspetto bellico, sulle tattiche di conquista e sulla dissolutezza della sua vita. Piacevoli sono anche gli incontri tra Cesare Borgia e Niccolò Machiavelli, affascinato dalla figura del condottiero spietato e determinato, amato persino dalla Fortuna stessa e da cui trarrà ispirazione per il suo libro IL PRINCIPE.

Consigliato a chi ama i romanzi storici, le saghe familiari o le grandi imprese militari.

I BORGIA - DANZANDO CON LA FORTUNA di Sarah Dunant - Neri Pozza - 460 pag.  €18.00

mercoledì 12 luglio 2017

LA BARCA VOLANTE di Massimiliano Frezzato


C'era una volta un vecchio 
che stanco di navigare 
insieme alla sua barca 
decise di volare.

Così ha inizio questo albo illustrato che contiene più di un tesoro: una fiaba narrata in versi e le illustrazioni.
La storia (all'apparenza) è molto semplice, ma ogni pagina racchiude moltissimi spunti di riflessione: il passar del tempo, la stanchezza del quotidiano, la sopraffazione del forte sul debole, l'amicizia, la responsabilità.
In questo libro le delicate immagini non sono una cornice ma una parte integrante della fiaba stessa e danno corpo alle parole e alla storia.
Un libro consigliato a tutti, non solo ai più piccoli, ma a tutti gli amanti del bello.
Un plauso va alla casa editrice Lavieri, per aver aggiunto un altro gioiello al suo ottimo catalogo.

LA BARCA VOLANTE di Massimiliano Frezzato Lavieri Editore €14.90 pag. 56


martedì 16 maggio 2017

APPUNTAMENTI

Buongiorno a tutti!
Ecco tutti i nostri appuntamenti delle prossime settimane... prendete carta e penna...

Mercoledì 17 MAGGIO ore 20.45 
- Salone polivalente, via Taverna 3, Novedrate -
Andrea Vitali presenterà il suo nuovo libro A CANTARE FU IL CANE.

Domenica 28 MAGGIO 
- in via Lampugnani, Desio -
Bancarella con libri fantasy e fumetti. Avremo ospite la scrittrice desiana Melissa Malberti che firmerà il suo libro "LEYRA".

Sabato 10 GIUGNO ore 17.00 in Biblioteca Civica - Desio -
Il prof. Angelo Gaccione presenterà il suo libro "CASSOLA E IL DISARMO. LA LETTERATURA NON BASTA" Carteggio inedito dello scrittore nel centenario della nascita.

Sabato 17 GIUGNO ore 17.00 in Biblioteca Civica - Desio -
Presentazione del libro a fumetti PRIMO LEVI con l'autore Matteo Mastragostino. 

Per quanto riguarda le aperture serali estive dei negozi (dalle 21.00) della via Garibaldi ecco qui il nostro programma:

Mercoledì 14 GIUGNO 
Anacleto: Letture libere in libreria

Mercoledì 21 GIUGNO
Fiori di Bach con Barbara Porro

Mercoledì 28 GIUGNO
Firmacopie del libro fantasy LA FIGLIA DELLA LEGGENDA di Giulia Ottoni

Come vedete ne abbiamo per tutti i gusti... Partecipate numerosi!!!

mercoledì 5 aprile 2017

Recensione de LA MUSA di Jessie Burton


Odelle Bastien, una giovane ragazza di Trinidad approda a Londra per seguire i propri sogni. Lavora inizialmente in un negozio di scarpe ma poi riesce a ottenere un posto da dattilografa in una galleria d'arte. Qui farà la conoscenza di una figura piuttosto enigmatica Marjorie Quick con cui, fin dai primi momenti, si creerà un legame molto particolare. La vicenda inizierà a velarsi di mistero quando Lawrie, un amico di Odelle, porterà alla galleria un quadro ricevuto in eredità dalla madre per farlo valutare. La vista di questo quadro susciterà negli spettatori presenti sentimenti contrastanti, ma in Marjorie la reazione è la fuga.

510 pagine che scorrono come l'acqua. Un libro in cui si mescolano tantissimi temi dosati con un'impeccabile maestria. Il razzismo, la solitudine, la voglia di riscattarsi, la paura di confrontasi a livello profondo, l'amore, la passione, la morte, la storia della rivoluzione spagnola (metafora della prevaricazione del potente sul debole)
La sequenza narrativa si intreccia in due vicende parallele e distanti nel tempo ma strettamente legate. 
E' presente in ogni pagina un'attenzione devota per la creatività letteraria e pittorica. L'arte è considerata come prima espressione della comunicazione e della libertà, come modo per trovare la propria vocazione.
E' un libro emozionante, capace di dare parecchi spunti di riflessione.